Carte di credito ricaricabili e prepagate

Carte di credito ricaricabili

Nell’effettuare degli acquisti online, esiste la possibilità di utilizzare le cosiddette “carte di credito ricaricabili” o quelle prepagate. Si tratta, in sostanza, di speciali carte di credito ormai molto diffuse presso istituti bancari e non, che consentono di poter acquistare online ed allo stesso tempo di non dover necessariamente disporre di un conto corrente bancario associato.

La differenza tra le carte di credito ricaricabili e quelle prepagate è una sola: le carte ricaricabili possono essere, appunto, ricaricate da nuovo credito da noi versato, mentre le carte di credito prepagate sono acquistate con un credito già predisposto all’interno e una volta esaurite non possono essere ricaricate (alla stessa stregua delle vecchie schede telefoniche).

Il pagamento effettuato tramite queste carte di credito è in ogni caso sicuro, tanto più se ci si affida a circuiti mondiali come MasterCard o Visa, i quali hanno degli ulteriori sistemi di sicurezza e tracciamento degli acquisti. Ad esempio, MasterCard fa utilizzo del sistema MasterCard Secure Code che è specifico per effettuare gli acquisti online, per lo stesso campo Visa utilizza il sistema Verified by Visa, che dà ulteriore protezione tramite messaggio e password aggiuntive.

Uno dei servizi davvero comodi che alcune delle carte di credito ricaricabili mettono a disposizione, è poi quello dell’avviso via SMS. Questo sistema si è diffuso presso quasi tutti gli istituti bancari e consiste nella ricezione di un SMS ogni volta che viene effettuato un pagamento. In questo modo, in qualsiasi momento verrete messi a conoscenza di un pagamento effettuato, assieme all’eventuale possibilità di blocco immediato dello stesso, nel caso in cui non ci si riconosce in quel pagamento. Va da sé che il sistema è molto pratico e permette di sventare facilmente una frode.

Un ulteriore sistema di sicurezza che una carta ricaricabile può prevedere è quello del “Pass” che si somma al Pin di cui si è già in possesso. Il Pass viene utilizzato proprio per gli acquisti online e consiste in ulteriori cifre che devono essere usate in combinazione con il pin. Tali cifre sono particolarmente sicure, dal momento che variano sempre ad ogni acquisto: o tramite un elenco preventivamente fornitovi dalla banca per un certo numero di acquisti online, o tramite un generatore di password personale che varia ogni pochi minuti.

In più, e vero vantaggio primario rispetto alle carte di credito legate a conto corrente, abbiamo la possibilità di caricare la carta di credito ricaricabile immettendo di volta in volta piccole cifre, magari simili all’acquisto online che abbiamo intenzione di fare. In questo modo, davvero niente potrà mettere a rischio il vostro denaro, nemmeno furti ai dati personali. Nel caso in cui la vostra carta venisse frodata, infatti, alla frode non corrisponderebbero grosse perdite, ma al più, i pochi spiccioli che sono rimasti nella vostra prepagata o ricaricabile.

Le carte di credito ricaricabili o prepagate hanno conosciuto un boom proprio in corrispondenza dell’esplosione dell’e-commerce in Italia, soprattutto tra i più giovani. La possibilità di effettuare acquisti senza essere identificati su un conto corrente personale o addirittura senza nemmeno disporre di un conto corrente, le hanno rese particolarmente pratiche e ben volute specialmente per i piccoli acquisti.